PATENTI SPECIALI

Articolo 116 CdS

I mutilati ed i minorati fisici, anche se affetti da più minorazioni, possono ottenere la patente speciale delle categorie AM, A1,A2, A, B1,B, C1, C, D1 e D anche se alla guida di veicoli trainanti un rimorchio leggero (massa massima autorizzata non superiore a 750 kg). Non possono prendere l’estensione E.

Queste patenti possono essere limitate alla guida di veicoli di particolari tipi e caratteristiche, e possono indicare determinate prescrizioni in relazione all’esito degli accertamenti effettuati presso le Commissione medico locali. Le limitazioni devono essere riportate sulla patente utilizzando i codici comunitari armonizzati, ovvero i codici nazionali stabiliti dal Dipartimento per i trasporti, la navigazione e i sistemi informativi e statistici. Ai titolari di patente B speciale è vietata la guida di autoambulanze.

Le patenti speciali dunque possono essere limitate alla guida dei veicoli:

  • di particolari tipi e caratteristiche
  • con determinate prescrizioni/adattamenti precisati sulla patente stessa